Floover splashIl pavimento
100% waterproof
Mediterranean Wood
corfù
ambienti sofisticati
e lussuosi
Mediterranean Wood
Ibiza
carattere
forte e deciso
Lithos extralargeLa ricerca
di stile e design
Hortus decking levelInnovativo e
geniale
Floover original sequoiala scelta
naturale
Kampus Wood
Il legno
alla portata
di tutti
Mediterranean WoodBellezza
accessibile
Lithos countryLo stile
contemporaneo
Lithos corkla natura
in casa
Egger 7/31 ClassicIl pavimento
per tutti
Mediterranean Wood
Leucade
il rovere nella sua
forma più pura
Floover synchro rusticLa tecnologia
al servizio
della natura
Hortus decking mixversatile e
poliedrico
Egger 8/32 BasicVersatilità
e convenienza
Egger 8/32 ClassicL'evoluzione
dell'eleganza
Hortus Woven
300x300
Design
esclusivo
ed inedito
Hortus piastrella
300 x 300
Basta un click
Lithos evolutionResistenza
senza paragoni
Floover original countryla forza della
tradizione
Floover synchro endlessuna nuova
dimensione
Lithos corkstoneFusione di
naturalezza
Lithos trafficL'evoluzione
dell'eleganza
Floover synchro plank Autenticità ed
unicità
Hortus piastrella
300 x 600
Modulare ed
inedito
Hortus Woven Decking Wall
300x300
L'innovazione
sulle pareti
Mediterranean Wood
Samo
Atmosfere rilassate
e serene

News & eventi

ESPOSITIVO. INNOVATIVO. EMOZIONALE.
E' il nuovo Showroom&Academy Prati Group a Bosco di Scandiano (RE).

2017-10-24
Il 19 e 20 ottobre 2017 il nuovissimo Showroom&Academy Prati Group ha aperto le porte alla rete vendita. 
 
Sono state due giornate ricche di visite ed incontri in cui lo staff di Prati Group ha accolto i principali rivenditori e clienti a livello nazionale. Tanto entusiasmo e tanta soddisfazione. Un condensato di emozioni e proposte uniche in Italia, che trasforma Prati Group in un punto di riferimento per l'interior design, anche a livello nazionale. 

Lo spazio espositivo racchiude al suo interno i principali prodotti della divisione Lithos, rappresentati dalle linee di pavimenti Egger e Floover e le pitture e smalti di altissima qualità della linea CdColor, con i brand Lucite e Delta.
Oltre a questi sono presenti i migliori prodotti delle aziende che hanno collaborato con noi: Montedil, Lico, NMC, Nilo, Azzurra, Cosmic, Flexdoccia e Immodeco.

Lo showroom è stato pensato per fornire tutte le informazioni tecniche e dettagliate dei prodotti ma soprattutto per dare pratici esempi del loro utilizzo, attraverso suggestive ambientazioni che ricreano spazi pubblici e privati, racchiuse all'interno di caratteristici cubi dalle forme arrotondate. 
In questo modo il cliente, che sia un interior designer o un artigiano, un architetto o un rivenditore, avrà modo di toccare con mano ogni prodotto e lasciarsi coinvolgere dall'utilizzo dei vari materiali, dei colori e delle finiture, scelti di volta in volta per caratterizzare un determinato ambiente.

LITHOS AL FIANCO DI SIMONE MICHELI AL FUORISALONE 2016

2016-04-19
In occasione del Fuori Salone del Mobile 2016 (dal 12 al 17 Aprile), negli spazi di Via Ventura 14 a Milano,
l’architetto Simone Micheli ha dato forma a DIFFERENT SUITES X DIFFERENT PEOPLE, una mostra da vivere e da sperimentare, caratterizzata dalla combinazione e dall’interazione di plurime simulazioni reali.
LITHOS, attraverso la consolidata collaborazione con l’architetto Micheli, ha partecipato in qualità di partner alla realizzazione di DIFFERENT SUITES X DIFFERENT PEOPLE, allestendo alcune aree con i suoi innovativi pavimenti.
Quattro suite di hotel di 80 mq l’una, create e dedicate a quattro importanti catene alberghiere (Ascend Hotel Collection by Choice Hotels, Best Western PLUS by BW Hotels & Resorts, ibis Styles by AccorHotels, Room Mate Hotels) si susseguono su oltre 700 mq (tra spazi interni ed esterni) dando vita ad un evento espositivo straordinario di cui il visitatore diviene parte attiva ed indispensabile.
Al fine di creare una forte interazione tra immagini e spazialità l’architetto Micheli ha chiamato il fotografo Maurizio Marcato a definire campi visivi estremamente particolari densi di significato , differenti per ogni suite.
Il percorso di ogni ospite infatti si è trasformato in un’esperienza personale ed unica da vivere, modellandosi sulla base dei suoi sogni, dei suoi desideri e delle sue aspirazioni.
I vari spazi sono state quindi declinazioni sorprendenti ed innovative del concetto di ospitalità, colto secondo prospettive di volta in volta differenti, in base alla tipologia di viaggiatore immaginato e ai luoghi che egli desidera esplorare.

NON SOLO PAVIMENTO ... MA UNA SOLUZIONE INTEGRATA AL DOMOTEX 2016

2016-01-21

Hortus ha partecipato con il suo innovativo prodotto Woven alla Fiera Domotex 2016 che si è svolta dal 16 al 19 gennaio 2016 ad Hannover in Germania. Hortus in collaborazione con Floover ha realizzato per l’occasione uno stand molto innovativo ed inusuale che ha attirato numerosi visitatori ed addetti ai lavori. Attraverso le loro innumerevoli possibilità di innovazione e personalizzazione e grazie alla loro innata flessibilità costruttiva e produttiva, Hortus e Floover hanno mostrato a tutti cosa significa offrire ai clienti una soluzione integrata.

“Non solo pavimento” … questo è il nuovo pay-off e la nuova filosofia che contraddistinguono la strategia commerciale dei 2 marchi: proporre al cliente la possibilità di creare ambienti assolutamente personali utilizzando i prodotti Hortus e Floover non solo per il pavimento ma anche per le pareti, i soffitti, i mobili e tutti i complementi d’arredo. Durante la fiera, Hortus e Floover hanno dimostrato come con il prodotto Woven sia possibile creare ambientazioni complete, sia interne che esterne, con lo stesso prodotto sul pavimento, sulle pareti e addirittura su sedie, tavoli, sdraie, lettini, ombrelloni, etc. Con Hortus e Floover la fantomatica Soluzione Integrata non è più un’utopia ma una concreta realtà!

 

La Fiera DOMOTEX 2016 si è conclusa con ottimi risultati, guadagnando un posto privilegiato tra i migliori allestimenti fieristici mondiali dedicati alle pavimentazioni. Con 1.441 espositori provenienti da 59 paesi e 45.000 visitatori professionali provenienti da oltre 100 nazioni, DOMOTEX ha conferito nuovo slancio all'industria internazionale dei pavimenti ed è stato designato, a pieno diritto, come un potente promotore di vendite, tendenze ed innovazioni.

FINALMENTE REGGIO EMILIA E LITHOS ENTRANO NEL FUTURO: un museo virtuale unico al mondo

2015-06-17

Lunai portum est operae cognoscere cives”.  Da oggi potremmo applicare questa celebre frase tramandata da Persio alla città di Reggio Emilia, e in particolare al suo palazzo dei Musei.  Dal 30 maggio 2015, infatti alla grandiosità delle collezioni archeologiche, etnografiche e naturalistiche, che da sempre rendono i Civici Musei di Reggio Emilia una delle realtà museografiche più importanti in Europa,  si aggiunge qualcosa di veramente unico: un museo virtuale nel quale si può camminare, guardare, sorprendersi  dentro una Reggio Emilia di età imperiale ricostruita, sulla base di una mole colossale di dati, studi e scavi archeologici, attraverso un mix mai visto in precedenza di realtà virtuale, realtà aumentata, immagini in 3D spazio-dimensionale.

Questa meraviglia, la prima al mondo nel suo genere e battezzata Regium@Lepidi-Project 2200, è nata  dal genio del professor Maurizio Forte, reggiano, docente della Duke University di Duhram (North Carolina, Usa) e noto studioso della virtual archeology.

Il progetto è stato promosso dal Lions Club Emilia Host Città del Tricolore con la determinante collaborazione dei Civici Musei del comune di Reggio Emilia che, con l’appoggio della Soprintendenza archeologica dell’Emilia-Romagna, hanno fornito le ricostruzioni scientifiche della Reggio romana poi traslate nella realtà virtuale. 

Tra i partner tecnici del progeto spiccano i marchi Lithos e Lucite che hanno migliorato con i loro prodotti l'impatto estetico dell'opera. 

Lithos infatti ha fornito il Floover woven Bold Grey per il pavimento del museo e Lucite ha messo a disposizione le sue pitture PU Matt Color e Inside Rapid per i portali d'ingresso e le pareti. 

Tra i reperti, le vetrine delle collezioni e i celebri mosaici bicolori di epoca imperiale, sono stati sistemati in un mix intrigante di archeologia e modernità cabine Z-Space, 3 caschi Oculus Rift di ultimissima generazione e ancora ai livelli di prototipo,  1 piramide Dreamoc 3D spazio-dimensionale e 1 megaschermo di realtà virtuale che permette di ammirare  come in una ripresa televisiva  com’era la Reggio Emilia: dal foro all’anfiteatro, dai quartieri popolari alle ville, dal forese alla necropoli.

Le cabine Z-Space sono piattaforme olografiche “collaborative”, composto da uno schermo stereoscopico, da occhiali fluorescenti e da una penna elettronica: indossati gli occhiali e manovrando la penna si possono “estrarre” determinati oggetti e portarli all’esterno dello schermo verso di sè,  facendoli fluttuare nello spazio per studiarli in ogni dettaglio o, addirittura, “posandoli” nella propria mano.

I caschi Oculus permettono di entrare letteralmente nella Reggio Romana, passeggiare nel foro e nelle campagne, camminare nella basilica, esplorare l’interno delle abitazioni con l’ausilio di un joystick. Questa tecnologia viene applicata per la prima volta all’archeologia, e genera un effetto incredibile: fa entrare l’osservatore in un altro mondo, in una diversa dimensione dello spazio e del tempo.

Il Dreamoc infine è una piramide al cui interno i reperti del museo appaiono e ruotano in tre dimensioni, permettendo lo studio di oggetti visibili solo parzialmente, oppure rinchiusi  nei depositi. Tuttavia le parole servono a poco: solo sperimentando di persona  l’esperienza di questo museo archeologico virtuale si può comprendere cos’è. Di certo è l’opera migliore realizzata a Reggio negli ultimi decenni, e che davvero proietta la città verso il futuro.

HORTUS WOVEN A HOMI 2015 CON SIMONE MICHELI

2015-02-23

Dal 17-20 Gennaio 2015 a HOMI presso Fiera Milano di Rho, Hortus Woven 300 x 300 è stato il pavimento dell’esposizione di Simone Micheli “The spa from the past to the future“

Cos’è HOMI? Un percorso dinamico e fluido in cui 10 satelliti definiscono il negozio di domani, ampliando le occasioni di business grazie a nuovi territori di incontro tra espositori e compratori. HOMI è l’innovativa opportunità per il business del settore life style. Il nuovo grande progetto di Fiera Milano dedicato alla persona e agli stili di vita, una nuova idea di fiera da scoprire che ruota intorno alla persona, ai suoi stili, ai suoi spazi: tutto questo è HOMI, la casa a 10 dimensioni.

HOMI ha celebrato i 25 anni di professione dell’Architetto Simone Micheli con una mostra sul tema della SpaLa coinvolgente esposizione è stata caratterizzata da una simulazione tridimensionale di un centro benessere sperimentale e da un installazione video dedicata all'opera del pluripremiato Architetto, considerato internazionalmente come un indiscusso primario riferimento nella dimensione del contract. L'installazione è stata immaginata dal creatore come un elegante rifugio in cui poter rilassare corpo e mente ed in cui potersi abbandonare alla ricerca completa di se stessi e del proprio equilibrio. La frenesia della contemporaneità spesso interrompe il flusso naturale delle nostre emozioni ed atrofizza i nostri sensi, per questo oggi diviene sempre più fondamentale il ruolo di spa e centri benessere che grazie al loro potere rigenerante invitano l’uomo a recuperare la propria dimensione originaria, riscoprendo l’energia delle emozioni e le potenzialità dei sentimenti, ritrovando un’armonia d’animo spesso perduta. L'installazione ha portato all'attenzione dei visitatori di Homi 2015 l'esperienza internazionale di questo grande creatore e ha permesso di capire quanto oggi sia fondamentale per vincere le complesse battaglie commerciali, per educare, per crescere, realizzare questi luoghi, saltando lo stereotipo, concependoli come vere proprie opere d'arte.

In questo contesto la piastrella Hortus Woven 300 x 300 ha fatto bella mostra di sé nella sua versione patchwork armonizzandosi perfettamente con il candore dello spazio circolare creato da Micheli originando un’atmosfera capace di far sentire il visitatore come sospeso tra sogno e realtà con tocchi vivaci di colore che hanno spinto il pensiero ad indagare inesplorati mondi visivi e contenutistici.

PRATI 2.015 - Le nuove tendenze dei pavimenti, dei colori e delle finiture

2014-11-05

Il 29 e 30 ottobre 2014 Prati Group, presso la cantina ALBINEA-CANALI di Reggio Emilia, ha aperto le porte all’evento “PRATI 2.015: LE NUOVE TENDENZE DEI PAVIMENTI, DEI COLORI E DELLE FINITURE”. L’evento, realizzato in collaborazione con lo studio dell’architetto Simone Micheli, ha accompagnato clienti, architetti, progettisti, costruttori e fornitori in un percorso alla scoperta delle innovazioni e delle tendenze nel mondo dei pavimenti e dei colori

I partecipanti sono giunti nella nostra città da tutta Italia e da tutta Europa per partecipare alla kermesse organizzata da Prati Group e per scoprire tutte le novità previste per l'anno 2015 relative alla nuova collezione laminati EGGER 2015, alle innovazioni LVT di Floover, ai nuovi prodotti di LUCITE, DELTA, IVC, ANTICA SIGNORIA e ATRIA e alle nuove tecniche applicative. 

Sono stati due giorni ricchi di appuntamenti valorizzati anche dalle conferenze di Banca Mediolanum “Riparti Italia: Finanziamenti e Agevolazioni fiscali”, di Simone Micheli “L’hotel come opera sostenibile per vincere in un mutato mercato” e di NCS Italia “Sistema NCS: Pratica e Utilizzo”. 

L’evento si è svolto in un’ambiente rilassato, con ambientazioni ricercate e raffinate in grado di generare emozioni e di ispirare la creatività e le idee dei visitatori. Un luogo viene ricordato se ispira unicità ed esclusività e se crea benessere: questa è la filosofia di Prati Group in qualsiasi ambito, dall’alberghiero al residenziale e al commerciale. L’allestimento realizzato all’interno della cantina ha voluto ricreare un percorso emozionale in grado di generare entusiasmo e ispirazione. 

Il Presidente di Prati Group, Andrea Prati, ha sottolineato che “Questo evento biennale, in questa occasione alla seconda edizione, è stato per noi un’occasione per fidelizzare i nostri attuali clienti e per attrarre nuovi potenziali clienti. E’ dal 1965 che Prati Group si occupa di colore, di design e di soluzioni per pavimenti e pareti. Il marchio LITHOS è un punto di riferimento nel panorama nazionale delle pavimentazioni flottanti mentre il marchio Hortus, conosciuto a livello internazionale, rappresenta il “must have” per quanto riguarda la pavimentazione di design per esterni” 

Durante l’evento i partecipanti hanno avuto l’opportunità di ammirare in assoluta anteprima la nuovissima e affascinante collezione laminati Egger 2015, la massima versatilità del nuovo Floover Raised e l’innovativo e poliedrico Hortus Woven, allestito in una ambientazione estremamente inedita. Oltre ai pavimenti, tutti i professionisti del colore hanno potuto ammirare i nuovi decorativi di Antica Signoria, le nuove colorazioni della collezione HomeDecor e gli straordinari risultati estetici e tecnici dei prodotti LUCITE e DELTA. 

Ospite d’eccezione della kermesse è stato proprio l’architetto Simone Micheli che ha fondato l’omonimo Studio d’Architettura nel 1990 e la società di progettazione “Simone Micheli Architectural Hero” nel 2003 con sede a Firenze e Milano.   

La sua attività professionale si articola in plurime direzioni dall’architettura alla progettazione degli interni, dal design al visual design passando per la comunicazione; le sue creazioni, sostenibili e sempre attente all’ambiente, sono connotate da forte identità e unicità. I suoi lavori sono stati presentati nell’ambito delle più importanti esposizioni internazionali; ha tenuto conferenze presso istituti di cultura, enti e istituzioni di varie città del mondo. 

Grazie a tutti i nostri partner, fornitori e clienti per aver contribuito allo straordinario successo di Prati 2.015 con il loro lavoro, la loro passione e la loro fedeltà ai marchi di Prati Group.

L’hotel come opera sostenibile,
per vincere in un mutato mercato.

2014-06-19
Lithos entra nel mondo degli alberghi, partecipando attivamente alle conferenze dell'architetto Simone Micheli "L'Hotel come opera sostenibile, per vincere in un mutato mercato", tenutesi il 24 marzo 2014 presso il Boscolo Hotel di Milano e l’11 giugno 2014 presso l’hotel Boscolo Exedra di Roma.

Ogni evento ha coinvolto oltre 200 persone tra imprenditori, progettisti, architetti e albergatori di alto livello. La prima era patrocinata da Confindustria Alberghi di Milano, mentre la seconda da Federalberghi Roma.

Durante le conferenze l’architetto Simone Micheli ha illustrato il significato della sua visione di “hotel come opera sostenibile” e, in particolare, quali grandi differenze vi siano tra strutture alberghiere uniche in grado di far vivere ai propri ospiti esperienze indimenticabili e gli hotel poco distintivi.

Trasformare “l’esperienza in attiva memoria”; questa è una delle speciali peculiarità che ogni hotel dovrebbe avere: far vivere ad ogni ospite momenti irripetibili che rimangano indelebili nella sua mente. Non stanze anonime e standardizzate, ma camere curate in ogni dettaglio che coinvolgano i sensi e le emozioni; precetto valido sia per gli hotel di lusso sia per i low cost. Anche questo è il senso in cui va inteso il concetto di sostenibilità che il titolo della conferenza anticipa: una sostenibilità non solo ambientale ma anche economica.

Tra aneddoti, esempi e racconti di esperienze vissute, parlando di hotel come opera l’architetto ha voluto sottolineare l’importanza di avvicinarsi alla dimensione dell’unicità, della densità di contenuto e della capacità di superare le barriere del reale conosciuto.Soltanto grazie alla definizione di pensieri anticanonici, solo guardando fuori dalla scatola, è possibile realizzare nuovi luoghi ospitali come veri e propri laboratori esperienziali, densi di significato anti-banali sia in termini espressivi che di contenuto.

Lithos, azienda partner delle conferenze, ha avuto la possibilità di presentare a tutti i partecipanti le peculiarità dei suoi prodotti e della sua produzione. Tutti gli ospiti delle conferenze – albergatori, costruttori, sviluppatori immobiliari hanno attivamente partecipato come attori di uno spettacolo a loro dedicato. Durante le conferenze, gli aperitivi e le cene di gala, interessanti relazioni hanno preso avvio, tante si sono rafforzate. L’importanza della socialità, del dialogo, dello scambio e dell’incontro di vissuti diversi hanno costituito il risultato più bello della serata, trasformando anch’essa in un’esperienza emozionale e sensoriale unica.

PRATI HOUSE: il luogo ideale in cui trovare le migliori soluzioni per rinnovare la tua casa!

2014-05-19

Prati House, il più importante punto di riferimento a Reggio Emilia per le pitture e i pavimenti, ha cambiato sede. Per garantire ai suoi clienti un servizio più fruibile e per offrire loro un’area espositiva ancor più ampia e specializzata nell’ambito dei colori e dei pavimenti, Prati House ha deciso di trasferire il suo negozio in via. F.lli Cervi, 36 (di fronte all’ex Giglio). Sabato 17 maggio 2014 ha avuto luogo l’inaugurazione del nuovo punto vendita che ha aperto ufficialmente i battenti.

In un ambiente studiato in modo funzionale e confortevole, Prati House offre alla sua clientela un vasto assortimento di prodotti ad alto contenuto tecnologico destinati a specialisti nell’ambito di: pitture per interni ed esterni, vernici, decorativi, moquettes, carte d’arredo, prodotti per la protezione del legno, isolamenti termici e intumescenti.

Il layout del nuovo negozio è caratterizzato da una suddivisione degli spazi che accompagna il cliente in un percorso esperienziale fra le varie sfaccettature delle rifiniture d’interni e d’esterni. 

La nuova apertura ha già ottenuto, come primo ma importante risultato, l’apprezzamento dei clienti più fedeli che trovano la nuova location più comoda da raggiungere e con uno showroom molto più coinvolgente e attraente.    

Il personale che compone la squadra del negozio Prati House vanta specifiche conoscenze sui prodotti trattati e allo stesso tempo possiede le competenze trasversali e le attitudini necessarie per lavorare in una realtà commerciale, dinamica e orientata al cliente. La squadra, capitanata da Enrico Zannoni, si compone di persone motivate e con elevata professionalità, capaci di rispondere in modo qualificato alle esigenze dei clienti. La clientela è ampia e diversificata: privati, artigiani, progettisti, decoratori, imprese di costruzione e professionisti del settore.

La cura per l’allestimento degli assortimenti è legata soprattutto all’evoluzione degli stessi, ed è stata dedicata principalmente alle pitture per interni ed esterni, ai decorativi, agli impregnanti e ai pavimenti.

All’interno di questo nuovo punto vendita è stato dato infatti un particolare risalto ai prodotti decorativi e a quelli dedicati alla sistemazione e organizzazione della casa, aggiornati con novità in linea con le ultime tendenze del mercato.

 

Prati House ha pertanto riorganizzato gli spazi espositivi puntando su diversi “shop in shop” posizionati nei vari reparti.

Molto interessante il corner LITHOS, attraverso cui Prati House propone soluzioni originali e creative in termini di pavimentazione flottante (senza colla) suggerendo proposte di stile e personalità applicabili ai diversi ambienti domestici e commerciali e adattabili a ogni esigenza del cliente.

LUCITE e DELTA caratterizzano invece un’area nata e attrezzata per indirizzare le idee dei clienti verso la selezione delle pitture più idonee per i propri ambienti, siano essi interni o esterni. Graesan & Friends stimola la fantasia dell’utenza accogliendola in uno spazio ripensato esclusivamente per le decorazioni degli interni: concepito ed allestito come un reale interno domestico, facilita la scelta delle migliori tecniche decorative. È inoltre presente un corner riservato ad NMC, incentrato sulla decorazione di muri e pareti con cornici e modanature. Anche CAPAROL, grazie al configuratore per le pitture, consente di far immaginare al meglio al cliente la definizione del suo ambiente in termini di stile e colore.

Non manca infine una ricca area dedicata alle più recenti ed innovative soluzioni per la pavimentazione per esterni in cui l’Hortus Woven fa bella mostra di sé catturando l’attenzione grazie al suo design inedito. 

Nonostante lo spostamento della sede, gli standard dei servizi di vendita e assistenza rimangono invariati: sempre concepiti con l'obiettivo di creare maggiore empatia tra la clientela ed il personale. Prati House può contare su un team orientato alla soddisfazione delle esigenze di ogni singolo cliente ed è per questo che il servizio costituisce uno dei punti di forza più importanti di Prati House.  

Per tutto questo e per molto altro ancora, Prati House rappresenta il luogo ideale dove trovare le migliori soluzioni per rinnovare la tua casa!

Hortus Woven, il protagonista al Domotex di Hannover 2014

2014-01-22

Dall’ 11 al 14 Gennaio 2014 Prati Group ha presentato alla Fiera Domotex di Hannover (fiera leader mondiale nel settore delle pavimentazioni) in assoluta anteprima internazionale il nuovo PAVIMENTO Hortus Woven. La fiera, che ha cadenza annuale e che si rivolge ai professionisti di settore, si conferma anche quest’anno come il punto di riferimento mondiale per l’industria di tappeti, tessuti, pavimenti resilienti, parquets e laminati.

Molto più internazionale e professionale che mai, il DOMOTEX di Hannover riafferma ancora una volta la sua posizione di leader con risultati record: 45.000 visitatori da più di 80 nazioni, forte competenza internazionale, forte crescita in settori specifici, presentazione delle tendenze.

Sfruttando l’approccio innovativo al contesto espositivo dei suoi marchi Floover e Hortus, Prati Group, alla sua 6° presenza consecutiva alla Fiera DOMOTEX, ha mostrato ad un pubblico internazionale il design inedito del suo nuovo prodotto per esterni Hortus Woven.

Sin dal primo giorno di apertura della kermesse espositiva, Hortus Woven ha suscitato un tale interesse che tutti gli area manager sono stati continuamente impegnati ad illustrare le caratteristiche tecniche di questo rivoluzionario prodotto. 

Cristian Pinotti, Direttore Marketing di Prati Group S.p.A., spiega così questo risultato: “Hortus Woven coniuga sapientemente un design inusuale con la praticità di un prodotto che non necessita di manutenzione. In un contesto socio-culturale come quello attuale, l’assenza di manutenzione è un requisito fondamentale per chi vuole realizzare aree wellness, sia in ambito privato (giardini, patio e piscine) che pubblico (hotel, ristoranti, spa), senza doversi preoccupare della loro cura”.

Prati Group è anche estremamente orgogliosa che l’Hortus Woven sia stato scelto dal Domotex Commettee 2014 per l’esposizione all’interno dell’area “Innovations@DOMOTEX” nella HALL 6

Per l’inserimento in quest’area, una giuria di 6 membri ha selezionato 62 innovazioni totali verificando che i prodotti fossero veramente innovativi e cioè che fossero ricchi di idee, freschi, contemporanei e creativi e che ottenessero un elevato punteggio nelle seguenti categorie: rilevanza per il target di riferimento, innovazione tecnologica, design e qualità.

I visitatori di quest’area hanno avuto l’opportunità di avere un’anteprima del prodotto, ma per avere maggiori informazioni venivano reindirizzati allo stand di Prati Group. 90 persone tra architetti, progettisti e designer hanno raggiunto nella giornata di domenica 12 gennaio lo stand Hortus per verificare di persona le qualità del nuovo Hortus Woven con grande orgoglio del Presidente di Prati Group S.p.A., Andrea Prati, che sottolinea: “È un grande onore essere i destinatari dell’interesse di queste categorie di persone di livello internazionale, che premia l’impegno profuso da Prati Group nell’investimento continuo di risorse all’innovazione e allo sviluppo di nuovi prodotti che sappiano incontrare i gusti della clientela e soddisfare le loro necessità. Aver dato vita ad un prodotto rivoluzionario per gli ambienti esterni e averlo potuto brevettare come innovazione assoluta ci riempie di orgoglio e soddisfazione!” 

Il  progetto Hortus è nato dall’esigenza di voler trasferire anche all’esterno la stessa cura ed attenzione che viene utilizzata nell’interior design; con Hortus si è in grado di progettare gli spazi esterni con competenza, professionalità e forte identità creativa. 


SOGNA... IMMAGINA... CREA ...

2013-10-28

Dopo quasi un anno dallo straordinario successo de “Le Nuove Strade del Colore”, Prati Group ha messo in pista un altro grande appuntamento per la consacrazione del nuovo marchio Prati Colori&Vernici e della sua nuova organizzazione: la nascita di PRATI HOME srl. Fra tanti capannoni chiusi o in vendita, ce n’è uno che apre e si trasforma in un salone del colore per la casa. Il 19 ottobre 2013 c’è stata l’inaugurazione di Prati Home, uno showroom di 600 metri quadrati invia Vasari 3, con oltre 10.000 articoli, fra pavimenti, decorazioni, pitture, cornici e carte da parati. All’inaugurazione erano presenti anche l’assessore al commercio del Comune di Parma Cristiano Casa e il suo collega della Provincia Giuseppe Romanini. Tanti i visitatori presenti al taglio del nastro; diversi di loro avevano un occhio ai prodotti esposti e l’altro rivolto alla modella a torso nudo dipinta con la tecnica del body painting. Questa performance tenutasi esclusivamente per l’inaugurazione del nuovo showroom è stata eseguita MakeUp-Studio che ha dipinto interamente il corpo di una modella per dar vita ad una reale opera d’arte, fatta di colori, sfumature e creatività ma con un richiamo particolare all’immagine di Prati Home. 

Prati Home, attraverso la sua divisione dedicata al mondo di pitture, colori, vernici, decorativi, tessuti, carte d’arredo, protezione del legno, isolamenti termici e protezione passiva dal fuoco, offre un’ampia gamma di soluzioni, prodotti e servizi per ogni tipo di esigenza nell’ambito dell’edilizia professionale e delle rifiniture d’interni ed esterni.  Prati Home però non si occupa solo di pitture e vernici ma con il marchio LITHOS è specializzata anche nel settore delle pavimentazioni flottanti (senza l’uso di colla) proponendo una gamma di pavimenti in grado di spaziare dal legno alla pavimentazioni waterproof, dal laminato al pvc, dal sughero al linoleum, dalla vera pelle alla stampa digitale con innumerevoli alternative di finiture, decori, colori e formati. I principali punti di forza dei pavimenti LITHOS sono: la possibilità di creare il pavimento su misura, la posa flottante (sia per gli ambienti interni che per quelli esterni) e l’ampiezza di gamma (37 linee di prodotto e oltre 300 decori)

I soci sono due parmigiani: Mirco Bandini e Marco Serafini, con un’esperienza trentennale in questo settore. 

Hortus a Piscina Barcelona 2013

2013-10-16

Dopo vent'anni e dieci edizioni, Piscina Barcelona, la fiera internazionale dedicata alle piscine, si riconferma il punto di riferimento per il mercato delle piscine non solo residenziali, ma anche ricreative, sportive e ad uso terapeutico. L’evento fieristico, che si terrà dal 15 al 18 ottobre 2013, ospiterà quest'anno anche un congresso dedicato al benessere e alle spa, riunendo esperti di livello internazionale.

Ovviamente, i nostri prodotti Hortus non potevano mancare a questo importante appuntamento. Sono perfetti per i bordi piscina, per le zone relax dei centri benessere, per gli impianti termali. Le due linee, Wood e Woven, e i diversi formati offrono un'ampia proposta per architetti, progettisti o anche semplici privati. 

La novità di quest'anno è sicuramente la linea Woven, perfetta per pavimentare gli spazi esterni con eleganza e originalità, grazie alla tecnica innovativa con cui sono realizzate le piastre. Il materiale utilizzato conferisce colore e unicità anche agli ambienti più semplici, arricchendoli di grande personalità.

Il nostro staff vi aspetta al padiglione 2, stand A 165 per rispondere ad ogni vostra richiesta.

PISCINA BARCELONA
Quartiere fieristico Gran Via - Barcellona

Grande vittoria in casa Lithos!

2013-09-06

Marco Montelaghi conquista il Campionato Italiano enduro.

Domenica 1° settembre Marco Montelaghi conquista a Cassano Magnago il Campionato Italiano enduro. Grande bagarre tra i protagonisti della Coppa Italia Junior, con 28 partenti all’ultima prova di campionato in cui diversi i titoli non erano ancora assegnati, per la conquista della vetta del podio di giornata e del più ambito titolo italiano. Ai bordi della pista era presente uno straordinario e caloroso pubblico, accorso davvero numeroso ad assistere e sostenere i propri beniamini.

Sapientemente organizzata dal Motoclub Cassano Magnago in collaborazione con i Mc Green Pistons, Abbiate Guazzone, Visab, e Lesa, la manifestazione è stata di grande spettacolo già dal Sabato con la prova Super Test . Il giorno seguente i piloti si sono cimentati in quattro prove speciali da percorrere quattro volte .

Marco Montelaghi ha dimostrato la sua maturità agonistica amministrando la gara senza correre rischi che avrebbero potuto compromettere il risultato finale di campionato.

Dopo più di un ora di prove speciali il nostro pilota Vianese ha nuovamente conquistato il gradino più alto del podio inseguito da un agguerrito Talamo Alessandro che non è riuscito a contrastare il risultato di Marco che si aggiudica il titolo di“Campione Italiano enduro Classe Coppa Italia Junior“

Più tempo, più spazio, più colore!

2013-07-08

Se l’occasione è speciale e vuoi che tutto sia impeccabile … Se il tempo scarseggia e non vuoi occuparti dei dettagli, Hortus Woven è la soluzione ideale per vivere e far vivere ai tuoi ospiti un’esperienza unica e totalmente personalizzabile.

Le nuove idee nascono con tranquillità ed hanno bisogno di spazio. Le nuove idee soddisfano i bisogni. La vita quotidiana è frenetica e pertanto a casa abbiamo bisogno di rilassarci soprattutto quando arriva la stagione estiva e ci vogliamo godere gli spazi all’aperto. Relax e natura ci ispirano. Vivere con piacere il proprio relax è un’esigenza fondamentale. 

Basta fermarsi un attimo e ammirare le nuove trame del nuovo Hortus Woven. 

Dieci raffinate colorazioni rendono la piastrella Hortus Woven il coronamento perfetto per esterni residenziali e commerciali di grande impatto emozionale.

Stupisci te stesso ed i tuoi ospiti inserendo la piastrella Woven sia in contesti naturali che in contesti più moderni e di design.

E ora… libera la fantasia!

Simone Micheli sceglie Lithos

2013-05-31

Dal 4 al 6 giugno 2013 si terrà a Fieramilanocity "Eire - Expo Italia Real Estate".

In questa occasione l'architetto Simone Micheli presenterà insieme a Lithos, nello spazio "Simone Micheli Architectural View" gli ultimi progetti di architettura e di interior design. Simone Micheli ha scelto Lithos Brilliant bianco lucido per pavimentare il suo stand (pad.4 stand T05-T09-U06-U10).


L’architetto Simone Micheli fonda nel 1990 l'omonimo Studio d'Architettura e nel 2003 la società di progettazione Simone Micheli Architectural Hero con sede a Firenze, Milano e Dubai. La sua attività professionale si articola in plurime direzioni dall’architettura all’architettura degli interni, dal design al visual design passando per la comunicazione; le sue creazioni, sostenibili e sempre attente all’ambiente, sono connotate da forte identità e unicità. Le numerose realizzazioni per pubbliche amministrazioni e per importanti committenze private connesse al mondo residenziale e della collettività, ne fanno uno dei principali attori nella dimensione progettuale europea.

Tra i riconoscimenti nazionali e internazionali si ricordano il “TrE number one award 2011”- Venezia per l’interior design e il “Contemporary Spa Award 2011”- Bologna nella categoria “Best Future Spa” con il progetto “Marina Verde Wellness Resort” - Caorle, Venezia; il “Best of Year honoree 2012” nella categoria Hospitality – Interior Design Magazine, New York, con il progetto “B4 Hotel Milano”. L’ultima monografia “Simone Micheli From the Future to the Past” edita nel 2012 rappresenta una selezione di venti anni del suo fare progettuale. 


www.simonemicheli.com

Per il tuo relax, senza pensieri

2013-05-23
HORTUS WOVEN: il rivoluzionario pavimento per i tuoi spazi all'aperto.
Con Hortus Woven si possono pavimentare gli spazi esterni con eleganza e originalità corredati da una tecnica innovativa che rende la vita più semplice. Un materiale da esterno che, con fantasia di colori e di combinazioni, conferisce colore e originalità anche agli ambienti più semplici arricchendo di personalità gli spazi all’aria aperta. 

Raffinate colorazioni ispirate ai più imperversanti trend del momento, rendono Hortus Woven il coronamento perfetto per esterni residenziali e commerciali di grande impatto emozionale. Le piastrelle 300x300 e 300x600 Woven sono disponibili in 10 varianti di colore. Si montano facilmente e velocemente come tutti gli altri prodotti Hortus. 

Una volta completato il lavoro ci si gode il meritato riposo ed il piacere di un pavimento che non ha bisogno di manutenzione. Previene l’ attacco di batteri o muffe, resiste alle intemperie e non subisce deformazioni.

Le nuove Strade del Colore

2012-10-29

Prati Group spa ha festeggiato, venerdì 26 e sabato 27 ottobre 2012 presso la Cantina di Albinea Canali, i primi 50 anni di attività con un grande evento denominato “Le nuove Strade del Colore”.

Questa importante iniziativa, che ha riscontrato un’ enorme successo nazionale ed internazionale, ha rappresentato l’occasione con cui Prati Group ha potuto ripercorrere la sua storia dal  lontano 1963 sino ai giorni nostri mostrando a tutti gli intervenuti le nuove strategie che segneranno il futuro dell’azienda.

Nonostante le difficoltà in cui versa il sistema economico in cui ci troviamo ad operare, Prati Group ha reagito, con coraggio e forza di volontà, mettendo in campo nuovi investimenti e nuove strategie per migliorare la sua competitività.

Con questo evento infatti, Prati Group ha voluto sfruttare la sua esperienza frutto di anni di lavoro nell’ambito dei prodotti per finiture d’interni e d’esterni e dei pavimenti per valorizzare tutta la sua gamma di prodotti proposti con i marchi PRATI COLORI & VERNICI, LITHOS, HORTUS e FLOOVER. 

Nel corso dell'evento si è potuto assistere infatti a seminari tematici e dimostrazioni pratiche riguardanti i prodotti più interessanti nell’ambito delle pitture, delle decorazioni, della protezione del legno, degli intumescenti, delle cornici, degli isolamenti termici e dei pavimenti flottanti.

Durante la manifestazione era presente anche il campione Olimpico di Sci Alpino nella specialità slalom, Giuliano Razzoli che, in merito all'evento organizzato da Prati Group, ha commentato: "Vincere è quello che vuol fare Prati Group con prodotti di qualità e l'ha dimostrato con questo evento di portata internazionale. Sono molto felice di aver partecipato, perché mi sento in sintonia con il loro approccio mentale. L'impegno, la passione e il team di questa azienda della nostra provincia devono essere un esempio per tutto il tessuto produttivo locale. Ringrazio Andrea e Cinzia, titolari ed amici, per avermi coinvolto e auguro loro di poter raggiungere gli obiettivi che si meritano".

Cinzia Rubertelli, Direttore Generale, ha così spiegato la scelta di Giuliano Razzoli come testimonial: "Da tempo Razzoli è il  nostro testimonial. Per noi è l’esempio di come con talento, passione e impegno si possano raggiungere grandi traguardi a livello internazionale partendo da un piccolo paese del nostro Appennino. Anche noi abbiamo iniziato da un negozio di vernici e siamo riusciti a crescere con coraggio e forza di volontà arrivando ad essere un’impresa solida e strutturata. Nonostante la crisi che coinvolge tutto il sistema economico in cui ci troviamo ad operare abbiamo reagito con nuove strategie per migliorare la nostra competitività. Come Giuliano abbiamo accettato e vissuto questa sfida per vincerla insieme"

Presente anche il sindaco di Scandiano Alessio Mammi che ha ringraziato:"i Prati per aver “colorato” il nostro paese. Il colore, che da sempre è il simbolo della positività e della creatività, nella nostra realtà è stato sinonimo della loro azienda. Hanno garantito occupazione e portato il nome di Scandiano nel mondo come esempio di eccellenza".

E proprio Andrea Prati, Presidente, ha ripercorso i momenti principali della storia dell’impresa, ringraziando: "i fondatori e tutti gli uomini e le donne che nel tempo con il loro lavoro e la loro preparazione hanno portato Prati Group ad essere leader di mercato in tanti segmenti: sistemi tintometrici per interni ed esterni, cura e ripristino del legno, isolamento termico e pavimenti flottanti". 

Prati Group ringrazia tutti coloro che hanno partecipato a “Le Nuove Strade del Colore” per il sostegno e la fiducia accordate e tutti coloro che hanno prestato il loro prezioso contributo alla realizzazione di un evento che si è rivelato un grande successo in termini di adesioni e di apprezzamento.



Lithos presenta al Domotex di Hannover 4 sorprendenti novità

2012-01-14
Il DOMOTEX di Hannover rappresenta il più grande mercato del mondo per la moquette e per i pavimenti.

I pavimenti hanno un ruolo centrale nella progettazione di interni e pertanto non è sorprendente che il DOMOTEX - fiera leader nel mondo per i pavimenti – costituisca una data fondamentale nel calendario di innumerevoli professionisti. Nessuno vuol perdere questa ottima occasione per scoprire nuove tendenze e trovare nuovi fornitori.

Ed è proprio per questo motivo che in occasione della sua 4° presenza al Domotex di Hannover, Lithos ha deciso di stupire tutti i partecipanti presentando in anteprima assoluta 4 novità veramente sorprendenti. Attraverso il suo marchio internazionale Floover, Lithos ha presentato su uno stand unico ed accattivante, 4 nuovi pavimenti della linea High Design.

FLOOVER SYNCHRO ENDLESS: il primo pavimento LVT con una lunghezza totale di 2.460 mm, ottenuto mediante l’unione del lato corte di 2 doghe, in grado di fornire una straordinaria sensazione di profondità riproducendo la tradizione di un legno dal carattere forte e personale.

FLOOVER SPLASH LIGHT: Minimo spessore, massima resistenza! Questa collezione di pavimenti combina tutta la bellezza delle pavimentazioni Floover con uno spessore minimo (5 mm) e con un una doga completamente idrorepellente.

FLOOVER WOVEN: Il tessuto senza compromessi. La sensazione del tessuto combinata ai vantaggi del pvc e alla idrorepellenza della sua struttura dà vita ad un pavimento unico, resistente all'usura ed all’acqua, facile da maneggiare e semplice da installare.

FLOOVER SEQUOIA: la scelta naturale. Bellissime finiture anticate evidenziano la sua particolare struttura e rendono i suoi decori veramente realistici al punto da esaltare le virtù naturali del legno trasformando spazi anonimi in straordinari scenari vitali.

A Cena con gli Chef

2011-12-20
Martedì 20 Dicembre 2011 Prati Group ha festeggiato l’imminente arrivo delle Vacanze Natalizie con una sfavillante CENA DI NATALE all’insegna dello spirito di gruppo e della collaborazione.
Titolari, dipendenti, agenti e collaboratori hanno fervidamente partecipato ad una insolita esperienza di cooking in cui hanno dovuto cimentarsi, suddivisi in gruppi (PARMIGIANO REGGIANO, CULATELLO, CICCIOLI e MORTADELLA), nella realizzazione di diverse pietanze, imparando a riconoscere e a confrontarsi con i propri atteggiamenti, comportamenti e approcci personali. Ad ogni gruppo è stato richiesto di realizzare una serie di antipasti a base di verdure, formaggi e salumi ed una pasta fresca ripiena (Cappelli del Vescovo) cercando di presentarli nel miglior modo possibile e di accomunare ogni portata con un unico filo conduttore. Tutto questo ha scatenato una bellissima, accesa e sana competizione tra i vari gruppi che si sono dati battaglia fino all’ultimo minuto per cercare di aggiudicarsi la palma del miglior CHEF della LITHOS. Alla fine una giuria di esperti ha decretato la squadra vincitrice: I CULATELLI. Tutti i partecipanti hanno poi cenato con la pasta e gli altri piatti da loro preparati.

Domotex 2011

2011-01-01
Il 2011 è il 3° anno in cui Floover (marchio con cui Lithos presenta la sua gamma High Design fuori dall’Italia) è stato presente al Domotex di Hannover

Tappeti Patchwork-design, parquet “effetto usato", pavimenti in laminato, pavimenti in pvc, pavimenti in legno massello, questi sono solo alcuni dei prodotti che il Domotex di Hannover 2011 ha messo in mostra. 40.000 professionisti provenienti da 87 paesi diversi hanno partecipato alla fiera leader a livello mondiale per i tappeti ed i pavimenti con l’obiettivo di assaporare in anteprima le ultime tendenze del settore ed gli innovativi prodotti che imperverseranno nella nuova stagione che sta iniziando. La fiera DOMOTEX, grazie al suo enorme bacino d’utenza, ha aiutato concretamente il mercato internazionale dei tappeti e dei pavimenti ad iniziare il 2011 con i migliori auspici.
Nell’edizione 2011 Floover era ubicata nella Hall 9 con lo stand n° 03.
Le novità del 2011 che Floover ha presentato in anteprima al Domotex sono:

Floover SPLASH2O: Il nuovo pavimento flottante completamente Waterproof. Per mostrare il livello di idrorepellenza del prodotto, la presentazione è stata fatta in una originale vetrina costituita da una teka di vetro piena d’acqua all’interno della quale è stata immersa la doga di Floover Splash. La curiosità destata nei visitatori da questa rivoluzionaria novità è stata un validissimo motivo di attrazione per Floover.
Profilo Paragradino e Profilo a Scendere: in assoluta anteprima mondiale Floover introduce sul mercato 2 profili, fondamentali per la posa, perfettamente uguali al pavimento senza costituire nulla di posticcio ma perfettamente integrati nella doga.
Pavimento in resina: Floover sta creando uno nuovo concetto di prodotto, la resina flottante. Stampa digitale su HDF protetta con resina epossidica per un Impatto estetico veramente straordinario.

Ogni anno la famiglia Floover si allarga sempre di più e sullo stand hanno gravitato molte persone appartenenti al management di Floover ma provenienti da molte parti del mondo. Tutti insieme lavorano per lo stesso obiettivo: far crescere il marchio Floover.
Ecco l’elenco dei venditori, degli agenti esterni, dello staff del customer service, dei marketing managers, degli azionisti presenti sullo stand:
  • Jerome Gaubert:  Sales Manager Europa
  • Rui Zhang:  Sales Manager Cina
  • Veronika Ziernheld:  Sales Assistance
  • Cristian Pinotti:  Direttore Marketing Prati Group e Stand Design and Building Manager
  • Jordi Oyonarte:  Sales Manager nuovi mercati
  • Xavier Mallofré:  Product Manager Floover
  • Randy MacHolm:  Sales Manager Nord America
  • Manuel Alonso:  Sales Manager Irlanda
  • Brian Pennington:  Overseas Sales
  • Ahmed Abo Amer:  Sales Manager Medio Oriente
  • Andrea Prati:  Presidente Prati Group Spa, CEO e Shareholder Floover
  • Riccardo Prati  Sales Manager Italia
  • Joan Ferrer:  CEO e Shareholder Floover
  • Toni Cerdanya:  Shareholder Floover

SpazioTempo 2010

2010-10-01
L'approccio innovativo al contesto espositivo, l'altissima qualità progettuale e l'estrema cura realizzativa dimostrati nell’edizione dell’anno 2009, hanno convinto Prati Group a partecipare alla 2° edizione di Spazio Tempo che si è svolta dal 9 al 17 ottobre 2010. L’idea innovativa che ha dato vita a SpazioTempo è una reinterpretazione dell’evento-fiera che offra alle aziende partecipanti un approccio innovativo e stimolante e una grande occasione di visibilità. Il concept di SpazioTempo è il benessere ed i modi in cui è possibile viverlo appieno nella propria casa; nella seconda edizione del 2010, questo concetto si è esteso all'attenzione verso l'ambiente in cui si vive e alla sostenibilità (economica ed ecologica) delle soluzioni proposte. SpazioTempo, come suggerisce il nome del progetto, mira a sottolineare come il benessere, oltre ad essere multisensoriale e in relazione agli spazi che abitiamo, sia anche legato alla nostra capacità di immaginare e vivere il tempo. In un'ampia area allestita e coordinata dedicata ai migliori prodotti di Aziende accuratamente selezionate, sono stati proposti ai visitatori di Casa&Tavola 2010 suggestivi allestimenti e vere proprie installazioni che hanno comunicato visivamente ed emotivamente il tema trattato dal progetto SpazioTempo. Prati Group ha partecipato con le sue innovative pavimentazioni all’allestimento di ben 7 installazioni. I prodotti utilizzati (Floover Metallic, Floover Synchro Rustic, Floover Synchro Plank, Lithos Sensation, Lithos Digital Fantasy, Resina Bianca e Hortus Piastrella 300 x 600 small) hanno conferito bellezza, eleganza, stile e raffinatezza agli allestimenti proposti. Siccome all'interno dell'area SpazioTempo era presente una zona eventi a disposizione delle aziende partecipanti, Prati Group ha deciso, durante lo svolgimento della manifestazione, di organizzare un evento privato, dedicato ai suoi migliori clienti, alle autorità locali, all’associazione delle Piccole e Medie Imprese, ai suoi collaboratori esterni e ai suoi dipendenti, con l’obiettivo di mostrare i suoi prodotti più moderni ed innovativi all’interno di ambientazioni molto suggestive e di passare una piacevole serata in compagnia di tutti coloro che sono affezionati al marchio LITHOS. L'esito dell’iniziativa è stato assolutamente positivo: numerosissima affluenza di visitatori (85.000), ampia copertura mediatica da parte degli organi di informazione e riviste di settore, riscontri unanimemente positivi da parte degli addetti ai lavori e dalle Istituzioni.

Prati Group alla Biennale di Venezia

2010-09-12
Prati Group, attraverso il suo rinomato marchio LITHOS, presenta, dal 26 Agosto al 26 settembre, uno dei suoi materiali più innovativi alla mostra Ambient, Art and Architecture, ideata e curata da Laura Villani nella suggestiva Tesa 90 alle Nappe dell’Arsenale di Venezia.
Ambient, Art and Architecture è un evento di Expovenice organizzato in occasione della 12° edizione della Biennale di Venezia 2010, International Architecture Exhibiton “People Meet in Architecture” che va a visualizzare, attraverso le opere degli artisti, designer e architetti invitati, l’integrazione nell’architettura della scultura vista come strumento progettuale essenziale di definizione e caratterizzazione dello spazio.

Alla mostra sono presenti opere ed installazioni di Roberto Fallani, Paola Crema, MV Art in Design (Angelo Morucci e Mario Venturini), Favero & Milan, Gianmaria Potenza, Studio C. Urbino, Giampiero Pagnini, Patrizio Travagli, Design Tale Studio, Mario Bellini, Michele De Lucchi, Alessandro Mendini e Karim Rashid che vanno ad identificare un percorso creativo dove ciascuno propone uno spazio-installazione integrato tra arte,design e architettura.

Nell’installazione di MV Art in Design, “Nel segno del design, della luce e dell’amore”, gli artisti Angelo Morucci e Mario Venturini fanno entrare l’osservatore come in un microcosmo ovattato e multisensoriale di essenze, suoni e sculture lucenti come stelle nella notte dove il punto focale è Cosmo la scultura inserita nel deserto di Dubai con in lontananza la celebre Vela di Tom Wright. Queste sculture, realizzate con leghe speciali e carbonio e utilizzando processi di alta tecnologia derivati dalla Formula 1 e dall’Aerospaziale, sono state installate sul pavimento LITHOS SENSATION elephant che, grazie all’eleganza, alla morbidezza e alla sensualità della superficie della pelle, crea atmosfere esotiche in grado di riprodurre lo spazio ideale per ospitare sculture senza colore ma che assumono e restituiscono quasi fotograficamente i colori dello spazio in cui si trovano in un gioco di totale trasformismo che le porta a identificarsi con realtà sempre diverse in modo permeabile e seduttivo.
LITHOS SENSATION, la nuova linea di pavimenti in vera pelle, per ambienti ricercati e di alto pregio, rappresenta lo scenario ideale per gli oggetti scultorei di Angelo Morucci e Mario Venturini la cui lucentezza specchiante risalta in modo superbo sul pavimento LITHOS. Sembrano pezzi di futuro caduti dal cielo sotto forma di polvere di stelle o meteorite. Lithos SENSATION è appagamento dei sensi, in grado di stimolare non solo la vista, ma anche il tatto. Chi sceglie Lithos SENSATION sogna unicità, calore, naturalezza e seduzione pur avendo sotto i piedi un pavimento sicuro e resistente.

Lavorare nel fertile terreno delle creazioni uniche, eppure industrialmente replicabili, sembra la risposta più attuale alle nostre esigenze emotive: noi abbiamo sempre un atteggiamento estetico di fronte alle cose, quando non siamo costretti a porci in quello funzionale, ma le sculture di Morucci e Venturini e i pavimenti LITHOS SENSATION sfruttano proprio questa ambivalenza, facendo assumere, a chi guarda, una duplice ottica valutativa che spiazza ogni interpretazione canonica.

Domotex 2010

2010-01-01
Visto il grande successo dell’anno 2009, Floover ha deciso di ribadire la sua presenza anche al Domotex 2010 che si è svolto dal 16 al 19 gennaio 2010.

In occasione di questa edizione Floover ha deciso di presentarsi alla più importante fiera internazionale per i pavimenti con uno stand monomarca di 200 m2 sfruttando lo spazio a disposizione per mostrare tutto il suo potenziale in fatto di innovazione e come precursore delle nuove tendenze di mercato. In tutto lo stand infatti sono stati allestiti angoli in cui sono stai efatizzati al meglio le peculiarità di ogni singolo prodotto. Oltre all’introduzione della nuova linea Synchro che riproduce su pvc in modo sorprendentemente fedele le trame del legno vero grazie alle textures sincronizzate, hanno fatto bella mostra di sé anche tutte le altre linee come: SENSATION (vera pelle), LINO (linoleum), CORK (sughero), FANTASY (stampa digitale su sughero), CORKSTONE (sughero + linoleum) e RUB (caucciù naturale).

Lo stile di presentazione è rimasto sempre lo stesso di quello esibito nell’anno precedente, ma l’assenza di Hortus ha consentito a Floover di usufruire di un notevole spazio a diposizione per mostrare gli innumerevoli prodotti della sua gamma.
La fiera DOMOTEX di Hannover 2010 si è conclusa con un sostanziale incremento di presenze. Nei quattro giorni della manifestazione, circa 40.000 professionisti del settore si sono presentati per ammirare i prodotti offerti da 1.395 aziende provenienti da oltre 70 nazioni diverse.

Vista l’enorme varietà di superfici, decori e finiture che Floover ha in gamma, la fiera DOMOTEX di Hannover si è rivelata un eccezionale strumento di marketing per ottenere in soli quattro giorni un livello di esposizione del prodotto, che altrimenti avrebbe richiesto molto più tempo. Grazie alle numerose presenze sullo stand, agli immediati feedback positivi di apprezzamento e alle molteplici richieste di informazioni, anche l’edizione 2010 del Domotex è stata per Floover un altro successo!

Prati Group certificato FSC

2009-12-11
Prati Group spa, il 17 novembre 2009, ha raggiunto un importante traguardo: è stato certificato che il sistema di gestione della catena di custodia gestito da Prati Group Spa è conforme allo standard FSC-STD-40-004 Version 2-0 per quanto riguarda i prodotti della linea Hortus contrassegnati dal logo FSC pure. Il numero della certificazione è: ICILA-COC-00325.

Il sistema di certificazione FSC è duplice: a monte vi è la certificazione dell'area forestale per determinare se sia gestita in maniera corretta e responsabile; a valle, la certificazione della rintracciabilità (chain of custody) del legno proveniente da tali foreste certificate assicura che, in tutte le fasi di trasporto, lavorazione, stoccaggio fino al consumatore finale, non vi sia confusione tra legno certificato e non certificato.

La certificazione Chain of Custody, ottenuta da Prati Group Spa, è rivolta al trasformatore di materia prima (legname, pannello o carta) e riguarda l'organizzazione con cui l'Azienda assicura che ogni prodotto da essa venduto con il logo FSC è stato realizzato rispettando gli standard stabiliti. Affinché i prodotti costituiti da legno proveniente da foreste certificate possano portare il trademark FSC, tutte le fasi di trasformazione e movimentazione, dalla foresta sino al consumatore finale, devono essere verificate.
La certificazione è inoltre perfettamente integrabile con i sistemi di gestione aziendale (ISO 9001 e/o ISO 14001) già implementati dalla Prati Group Spa.
Con questa certificazione Prati Group entra di diritto in un elenco internazionale di Aziende certificate e a far parte di una nicchia di mercato in fortissima crescita.

La certificazione forestale FSC è una reale garanzia della salvaguardia delle risorse forestali.

L’opinione pubblica mondiale dimostra preoccupazione rispetto alla distruzione del patrimonio forestale della terra.
Sempre più consumatori ricercano prodotti provenienti da foreste salvaguardate. Tale domanda ha portato alla creazione di innumerevoli etichette sui prodotti forestali, ma la maggior parte di queste sono irrilevanti, fuorvianti o, peggio ancora, ingannevoli. Ecco perché anche nel nostro paese grandi nomi dell’industria del legno e dell’arredamento dichiarano un forte interesse verso la certificazione FSC: credibile, autentica rigorosa e perfettamente compatibile con le più note certificazioni ISO 9001 e ISO 14001.

Nato per promuovere una gestione delle foreste ecologicamente responsabile, socialmente vantaggiosa ed economicamente profittevole, oggi il FSC (Forest Stewardship Council) raccoglie oltre 500 membri: organizzazioni ambientaliste e sociali, esponenti del commercio e dell’industria, associazioni di popolazioni indigene, comunità forestali ed istituti di certificazione provenienti da tutto il mondo. Il FSC ha lo scopo di fare chiarezza nel settore mediante uno schema di certificazione capace di assicurare che il legno utilizzato nella fabbricazione del prodotto derivi effettivamente da una foresta valutata e certificata, cioè gestita conformemente a standard internazionali di salvaguardia. Tutti i prodotti in legno che portano il logo FSC sono certificati da un organismo indipendente ed accreditato, capace di garantire che il legno utilizzato per la realizzazione di tale prodotto deriva da una foresta gestita secondo principi e criteri approvati dal FSC.

Grazie al logo FSC sul prodotto, il consumatore ha la possibilità di effettuare una scelta consapevole, contribuendo così attivamente alla salvaguardia e al miglioramento del patrimonio boschivo e forestale mondiale.

La possibilità di contribuire concretamente alla salvaguardia e allo sviluppo delle foreste mondiali dona inoltre al lavoro di Prati Group Spa una gratificante e non trascurabile valenza morale.

Domotex 2009

2009-01-01
gennaio 2009 - Hannover
Salone internazionale del tappeto e del rivestimento per pavimenti, indicatore dei trend dell'industria intera

Dal 17 Gennaio 2009 al 20 Gennaio 2009 Floover ha partecipato per la prima volta alla Fiera internazionale Domotex di Hannover con uno stand bi-brand: da una parte Floover e dall’altra Hortus.
La fiera, che ha cadenza annuale e che si rivolge ai professionisti di settore, si conferma, più che mai, come il punto di riferimento mondiale per l’industria dei tappeti, tessuti, pavimenti resilienti, parquets e laminati.
Molto più internazionale e professionale che mai: il Domotex di Hannover riafferma ancora una volta la sua posizione di leader con risultati record: gran numero di partecipanti internazionali, forte competenza internazionale tra i visitanti, forte crescita in settori specifici, presentazione delle tendenze .
Anche se la presenza totale di questa edizione è stata inferiore in assoluto a quella dell'anno precedente, tutti gli espositori di quest'anno, tuttavia, sono risultati concordi nel sostenere i contatti generati durante la fiera sono stati di qualità molto più elevata. La tendenza che si è notata in modo evidente è stata quella di visitatori professionali con livelli di competenza migliori e con cariche più elevate nelle loro singole organizzazioni.
In questo scenario Floover si è presentata sul mercato internazionale con un impatto molto forte e deciso, degno di un’azienda solida, con obiettivi chiari e con un management orientato al futuro. Tutto questo è stato concretizzato con uno stand di notevoli dimensioni (circa 200 m2) e con un effetto estetico moderno, elegante, raffinato e lussuoso.
Strutture portanti alte 6 metri, colori sofisticati e di design, allestimenti innovativi con inediti effetti scenici hanno contribuito ad una soddisfacente introduzione di Floover sul mercato internazionale. L’accettazione da parte dei clienti è stata a dir poco entusiasmante che ha permesso a Floover di raccogliere molti nuovi contatti in tutto il mondo.
Anche la presenza di un marchio già conosciuto come Hortus ha contribuito al successo dell’operazione. Grazie ad una parete di 6 metri di altezza e di 4 metri di larghezza tutta coperta di Decking, Hortus è riuscita a calamitare l’attenzione di numerosissimi visitatori che hanno chiesto continuamente informazioni su quella parete così elegante e impattante.
Grazie ad una diversa disposizione degli accessori, è stato possibile proporre una novità che ha destato notevole interesse anche sugli architetti: il nuovo DECKING WALL.

Made Expo 2008

2008-02-01
Si chiama MADE Expo – Milano Architettura Design Edilizia - la nuova manifestazione di Made Eventi Srl e Federlegno-Arredo Srl, organizzata da Made Eventi Srl e promossa da Federlegno-Arredo e UNCSAAL.

La nuova fiera si è svolta nel nuovo quartiere di Fiera Milano Rho, MADE Expo, dal 5 al 9 febbraio 2008, occupando oltre 100.000 m2.
MADE Expo ha portato con sé le positive esperienze del passato, il capitale di conoscenze acquisito con Saiedue, ma ne ha superato la struttura preesistente perché si è aperta a nuovi scenari.

La nuova manifestazione ha presentato il settore dell’architettura e dell’edilizia a 360°, offrendo una visione globale dell’offerta, che ha consentito l’incontro di tutti gli attori coinvolti: chi progetta, chi realizza e chi utilizza il prodotto finale, pur mantenendo le specificità dei singoli comparti e valorizzando le innovazioni e la ricerca tecnologica degli espositori.
Il tema dell'edilizia è stato trattato in rapporto ad architettura e design, considerandole parti integranti di un processo di costruzione di spazi e luoghi che punta a raggiungere l’eccellenza.
Caratterizzazione delle specificità, alta qualità e selezione, sistema di conoscenze e specializzazioni sono le parole chiave che hanno caratterizzato l’offerta di MADE Expo.
Per valorizzare l’essenza innovativa di MADE, l’organizzazione ha deciso di acquisire anche Build UP Expo, la manifestazione di Fiera Milano, per evitare sovrapposizioni che avrebbero penalizzato i processi di sviluppo proprio nella fase di avvio.
La matrice espositiva della manifestazione ha previsto una suddivisione per aree tematiche all’interno delle quali si sono articolati singoli saloni specialistici.
In questo scenario Lithos ha realizzato uno stand di quasi 200 m2, suddiviso in 4 aree più il soppalco, all’interno del quale ha mostrato tutte le 4 linee di prodotto che propone nella sua gamma. 16 box sapientemente allestiti con luci e grafiche di fondo hanno fatto da corollario ai pavimenti più rappresentativi di tutta la collezione Lithos.
Al piano superiore dello stand, ogni ospite ha avuto poi la possibilità di chiacchierare, mangiare e passare piacevoli momenti in compagnia di tutto lo staff Lithos.
170.779 (di cui 154.754 italiani e 16.025 stranieri) il numero delle presenze nelle cinque giornate della prima edizione di MADE expo; l’innovativo appuntamento espositivo internazionale dedicato all’edilizia e all’architettura ha subito incontrato il favore del mercato composto da progettisti e operatori specializzati